Ricoveri extra-regione

Ogni cittadino italiano può usufruire dell'assistenza sanitaria presso qualunque struttura pubblica o privata accreditata su tutto il territorio nazionale senza richiedere alcuna autorizzazione.

Per i cittadini residenti in Sardegna regolarmente iscritti presso gli elenchi dei medici di Medicina Generale del SSR, la legge regionale n. 26/91 prevede la possibilità di ottenere il rimborso delle spese di viaggio e un contributo per il soggiorno, da erogarsi a prestazione avvenuta, soltanto nei casi in cui le prestazioni sanitarie richieste non vengano effettuate nel territorio regionale o se l'attesa prevista sia incompatibile con lo stato di salute o precluda la possibilità di intervento o cure: la presenza di queste condizioni, devono essere attestate da Medico Specialista nella patologia specifica della Regione Sardegna.

Prestazioni
-Autorizzazioni alla fruizione di prestazioni di assistenza sanitaria diretta nel territorio Nazionale;
-Autorizzazioni alla fruizione di prestazioni di assistenza sanitaria diretta ed indiretta all' Estero;
-Anticipazioni sulle spese di viaggio;
-Rimborsi a saldo;
-Rimborsi.


Che cosa fare

La concessione dei benefici di cui alla L.R. n. 26/91 è subordinata al rilascio di autorizzazione preventiva. Per richiedere l'autorizzazione nel territorio nazionale occorre:

1) presentare apposita domanda (secondo il fac-simile allegato, a disposizione anche presso l’Ufficio Ricoveri extra-regione ASSL Oristano) specificando la struttura fuori regione prescelta.
Scarica il modulo per la richiesta autorizzazione assistenza sanitaria extraregione

2) allegare alla domanda una relazione sanitaria in originale predisposta da uno specialista nella branca interessata, in cui sia specificata in maniera chiara la prestazione/procedura necessaria, la diagnosi o sospetto diagnostico, il quadro clinico e qualunque altra informazione che possa essere utile per la valutazione del caso. A tutela dell'utente, è importante che la relazione sia chiara, circostanziata e completa.
L’Ufficio Ricoveri extra-regione effettuerà tutti gli accertamenti del caso al fine di verificare l’effettiva congruità dei requisiti anche nei casi in cui lo specialista ritenga e dichiari che a sua conoscenza in ambito regionale non vi siano strutture adeguate ad effettuare quanto richiesto.

3) autocertificare i dati anagrafici, la residenza, lo stato di famiglia per assistito e accompagnatore.
Scarica il modulo di autocertificazione [file.pdf]

L'accompagnatore è previsto in caso di minori di anni 18 o nel caso in cui siano documentate condizioni cliniche tali da determinare uno stato di non autosufficienza del paziente.

Anticipazione del costo di viaggio
E’ prevista nella misura massima del 70% della spesa rimborsabile esclusi i diritti di agenzia (rimborsabili successivamente all’atto della chiusura del viaggio). Per ottenerla occorre:

1) presentare una domanda, secondo il fac-simile allegato (a disposizione degli utenti anche presso l’Ufficio Ricoveri extra-regione ASSL Oristano);
Scarica il modulo di richiesta di anticipazione spese viaggio e soggiorno

2) allegare alla domanda preventivo spese di viaggio rilasciato da agenzia viaggio.

Rimborso
Per ottenere il rimborso occorre:
1) presentare domanda, secondo il fac-simile allegato (a disposizione degli utenti anche presso l’Ufficio Ricoveri extra-regione” ASSL Oristano)
Scarica il modulo di richiesta rimborso ricovero extraregione
2) Relazione clinica o giustificativo in originale, datata e firmata, rilasciata dal sanitario della struttura in cui ci si è rivolti, attestante l'avvenuta prestazione per cui si è stati preventivamente autorizzati;
3) Biglietti aerei e carte d'imbarco o biglietti della nave in originale del paziente e dell'eventuale accompagnatore; biglietti dei mezzi pubblici utilizzati (ad esclusione di quelli urbani);
4) Attestazione da parte della struttura sanitaria della effettiva presenza dell'accompagnatore per tutto il periodo considerato;
5) In caso di ricovero di minori di anni 18 per ottenere la diaria giornaliera prevista per l'accompagnatore, dovrà essere documentato da parte del presidio autorizzato che l'accompagnatore non ha soggiornato in ospedale con costi a carico del fondo ospedaliero (vitto e/o alloggio).

Rimborso a conguaglio:
Scarica il modulo per ottenere il rimborso a conguaglio

Alla richiesta di autorizzazione verrà dato riscontro con invio di Provvedimento di Autorizzazione.
In caso di diniego può essere opposto ricorso al Direttore della ASSL entro 15 giorni dal ricevimento dello stesso specificando i motivi per cui si chiede il riesame della pratica.
Il procedimento di autorizzazione sopra descritto è quello utilizzato in via ordinaria (art. 10 L.R. n. 26/91).

Rimborso casi d'urgenza
Esistono deroghe in casi di necessità ed urgenza (art. 13 L.R. n. 26/91), cioè casi eccezionali di "comprovata gravità ed urgenza" che legittimano la concessione dei benefici in assenza dell'autorizzazione richiesta dalla legge regionale richiamata. In questi casi, che saranno oggetto di specifico accertamento, la domanda finalizzata al rimborso delle spese di viaggio (con esclusione del contributo per le spese di soggiorno del paziente e l'eventuale accompagnatore) deve essere inviata entro il termine perentorio di 90 giorni dalla data di pagamento.
Scarica il modulo di richiesta rimborso per urgenza
Scarica il modulo di richiesta rimborso a posteriori per urgenza


Ricoveri all'estero
Per richiedere l'autorizzazione di ricoveri all'estero valgono le stesse procedure utilizzate per i ricoveri in ambito nazionale.

La richiesta di autorizzazione al ricovero all'estero sarà oggetto di specifica valutazione da parte di un'apposita Commissione Regionale, “Settore ricoveri fuori regione”, per l'acquisizione del parere sulla sussistenza dei presupposti sanitari che legittimano il trasferimento per cure all'estero e conseguentemente alla concessione dell'autorizzazione. Il parere della Commissione è obbligatorio e vincolante. La Commissione individua inoltre il mezzo di trasporto del paziente da ritenersi più idoneo in relazione al caso clinico ed alle eventuali condizioni d'urgenza e si pronuncia sulla necessità dell'accompagnatore. In caso di impossibilità di ricorrere al centro estero prescelto la Commissione indica presso quali diversi centri nazionali può essere erogata la prestazione.

Viene adottato da parte della ASSL il conseguente provvedimento di accoglimento o di rigetto dell'istanza. Il diniego dell' autorizzazione dovrà essere motivato.
N.B.: possono essere autorizzate anche prestazioni in assistenza indiretta.

Per tutta la durata dell'emergenza Covid-19, le domande dovranno essere inoltrate agli uffici Ricoveri extra-regione via mail agli indirizzi di posta elettronica sotto indicati o presentate in busta chiusa ai relativi uffici protocollo del distretto socio-sanitario di appartenenza.
Ai seguenti indirizzi e-mail gli utenti possono richiede la modulistica (presente e scaricabile dal sito) e tutte le informazioni riguardanti i ricoveri extraregione, secondo quanto previsto dalla Legge Regionale 26/91.


Distretto di Oristano
Oristano
Via Carducci n°41 09170
Tel. 0783.317761/317762
E-mail: distretto.oristano@atssardegna.it

Distretto di Ales
Ales

Via IV Novembre snc 09091
Tel. 0783.91111/9111342
E-mail: amm.distretto.at@atssardegna.it

Distretto di Ghilarza
Ghilarza

Via Matteotti n 27 09064
Tel.0785.560300
E-mail: distretto.ghilarzabosa@pec.atssardegna.it

Bosa
Via Amsicora n 16 09089
Tel. 0785.225376
E-mail: distretto.ghilarzabosa@pec.atssardegna.it


Modulistica
Modulo richiesta autorizzazione
Modulo autocertificazione
Modulo richiesta rimborso extraregione
Modulo richiesta anticipazione spese viaggi e soggiorno
Modulo richiesta rimborso spese viaggi a conguaglio
Modulo richiesta rimborso per urgenza
Modulo richiesta rimborso a posteriori per urgenza