Area della prevenzioneFase 2 emergenza Covid-19:
riavvio delle attività sanitarie
Le disposizioni per la graduale ripresa delle attività sanitarie non urgenti (quelle urgenti sono state garantite anche nella fase acuta dell'emergenza), nel rispetto delle precauzioni finalizzate alla prevenzione del Nuovo Coronavirus.
Si sta procedendo a riprogrammare le visite, le prestazioni e gli interventi programmati sospesi nel periodo da marzo a giugno 2020, gli ospedali si riaprono ai visitatori dei pazienti ricoverati, mentre cambiano le procedure d'accesso ai servizi ospedalieri ed extraospedalieri per garantire la sicurezza di pazienti e operatori sanitari.
coronavirus Coronavirus: le indicazioni
per i cittadini
In caso di sintomi sospetti, non ci si deve recare nelle strutture sanitarie, ma contattare telefonicamente il proprio medico o pediatra. Operativi il numero verde 800 31 13 77, il numero 1500, il 118 per le emergenze.
FamigliaConsultori familiari: nuove regole d'accessoCambiano le modalità per usufruire delle prestazioni dei Consultori familiari, a cui d'ora in poi si potrà accedere solo previa prenotazione e pretriage telefonico.