Covid-19 e sicurezza nelle strutture sanitarie: disposizioni per pazienti e visitatori

La direzione Ats-Assl Oristano ha disposto in questi giorni delle nuove regole che riguardano i visitatori e i pazienti che a vario titolo transitano nelle strutture sanitarie oristanesi.

ORISTANO, 4 MARZO 2020 – La direzione Ats-Assl Oristano ha disposto nuove regole per i visitatori e i pazienti che transitano nelle strutture sanitarie, con particolare riferimento alle misure di prevenzione del Nuovo coronavirus.

Per i visitatori dei pazienti ricoverati nei reparti degli ospedali di Oristano, le visite sono sospese: un provvedimento necessario a tutelare la salute e la sicurezza di pazienti ed operatori sanitari.

Eventuali deroghe verranno concesse esclusivamente previa autorizzazione del Direttore del presidio ospedaliero e di quello del reparto.

Interventi chirurgici programmati: sono sospesi, ad eccezione di quelli oncologici, mentre saranno effettuati esclusivamente quelli d'urgenza. I pazienti i cui interventi sono rimandati saranno richiamati dagli operatori Assl non appena la situazione tornerà alla normalità.

Visite ambulatoriali: sono sospese a data da destinarsi tutte le visite ambulatoriali etichettate come prima visite e tutte le visite di controllo, che non abbiano specificato nell'impegnativa la dicitura “urgente”.

Le visite per pre-ricoveri, oncologiche e quelle di pazienti con patologie in stadio avanzato potranno essere eseguite sempre dopo valutazione del singolo caso da parte del medico curante e/o del medico specialista che li segue.

Gli utenti che hanno prenotato una visita non urgente sono quindi invitati a non presentarsi presso le strutture ambulatoriali nel giorno e orario prefissati, fino a nuova comunicazione. Verranno richiamati dagli operatori Assl non appena la situazione tornerà alla normalità.

Prelievi ematici: è sospesa l'attività dei prelievi ematici e la consegna dei referti. Sono garantite solo le prestazioni urgenti documentate nell'impegnativa. Il ritiro dei referti può essere effettuato accedendo al Portale dei Referti, attraverso le credenziali consegnate al momento dell'esame.
E' possibile chiedere un invio attraverso il medico prescrittore via mail all'indirizzo lab.assloristano@atssardegna.it.
Per informazioni è possibile contattare il numero del Laboratorio analisi: 0783.317280

Donazione sangue, la popolazione è invitata a donare il sangue seguendo alcune semplici indicazioni disposte dal Centro Nazionale Sangue:
- avvertire il medico del Centro trasfusionale dei recenti viaggi e spostamenti, specie nelle aree a rischio;
- avvertire il medico del Centro trasfusionale se si è avuta tosse, febbre, difficoltà respiratorie anche se i sintomi si sono risolti;
- avvisare il Centro trasfusionale se i sintomi si presentano dopo aver donato;
- ricordare che per donare bisogna essere in buona salute: anche un raffreddore sarebbe motivo di esclusione.

Nelle sale d’attesa è consigliato non formare assembramenti e mantenere le distanze di sicurezza di almeno un metro: una regola valida per tutti, ma soprattutto per le persone anziane o con patologie croniche o immunodepresse.

Piani terapeutici per pazienti con patologie croniche: sono prorogati fino al 30 giugno i piani terapeutici dei farmaci e dei dispositivi medici per tutti i pazienti con patologie croniche.
I pazienti diabetici e i cardiopatici, in particolare, non dovranno recarsi dal proprio medico per il rinnovo del piano terapeutico, che sarà prorogato in automatico salvo che lo stesso medico non decida diversamente.

Screening oncologici : gli screening oncologici del collo dell'utero, del colon retto e della mammella programmati per l'intero mese di marzo sono sospesi. Per informazioni è possibile chiamare il numero verde del Centro Screening: 800 186 000

Visite invalidità civile: sono sospese a data da destinarsi

Visite patenti speciali: sono sospese a data da destinarsi. Gli utenti che dovessero effettuare il rinnovo potranno viaggiare con la documentazione relativa alla prenotazione a bordo.

Vaccinazioni e certificati Igiene Pubblica non urgenti: sono sospese. Gli utenti prenotati saranno richiamati dagli operatori Assl per riprogrammare l'appuntamento.


(Aggiornamento 17 marzo 2020)
Condividi su: